Stampa

Morena

Un miracolo completo

Mi chiamo Morena e voglio raccontare come Dio ha cambiato la mia vita.

Il desiderio di conoscere Gesù come mio Salvatore è nato a seguito di una forte esperienza fatta all’età di 10 anni quando il mio fratellino di quattro mesi iniziò ad avere problemi ai polmoni con gravi conseguenze respiratorie.

Ringraziamo il Signore del privilegio di poterlo servire lasciando il profumo di pace, gioia e serenità che solo in Dio si può trovare, dopo aver riconosciuto di essere peccatori bisognosi del Suo perdono per ricevere la salvezza in Cristo Gesù. Un giorno entrò in coma e vi rimase per otto giorni, respirando grazie ad una macchina artificiale. e Per i medici non aveva alcuna speranza di sopravvivere.

Anche se ero solo una bambina, insieme alla mia famiglia, credetti che Dio era potente di fare un miracolo! Il giorno in cui i medici decisero di staccare la macchina che lo aiutava a respirare, io, la mia famiglia e i miei parenti pregavamo con la certezza che Dio avrebbe compiuto un miracolo e così fu. Infatti, il bimbo iniziò a respirare da solo con grande stupore dei medici.

La nostra fede era stata premiata! Non ha riportato neppure i danni al cervello che i medici avevano previsto: Dio aveva operato un miracolo completo!

Vedendo crescere mio fratello sano, all’età di 15 anni ho deciso di dare la mia vita a Dio e di lasciarmi guidare da Lui ogni giorno. Ho fatto questa scelta consapevole del fatto che Dio aveva ed ha amore per me ed è sempre presente nella mia vita. Ho affidato a Gesù le mie scelte, quelle più o meno importanti, e Lui non mi ha mai delusa, anzi mi riempie continuamente di certezza, pace e serenità nel cuore.

Accettare Gesù nella propria vita non è garanzia di non avere problemi, difficoltà e preoccupazioni, ma c’è una grande differenza: Dio è sempre con noi, non ci abbandona mai. Molte volte non si è se stessi per poter piacere agli altri e si corre il rischio di essere schiavi di ciò che ci circonda. Dio invece ti accetta così come sei e desidera che anche tu ti arrenda a Lui come ho fatto io. Noi siamo preziosi agli occhi Suoi e il consiglio che sento di darti è di considerare cosa è il meglio per la tua vita e di scegliere Gesù!

Dio ti benedica!